Modello EV 22 - Caratteristiche generali: La gamma Evoluzione 2000 si amplia e si arricchisce del modello EV 22, terminale di pesatura che coniuga in se caratteristiche funzionali d’avanguardia, flessibilità e semplicità d’uso ed uno straordinario rapporto qualità-prezzo.

Alcune caratteristiche:

  • Approvazione CE del tipo in conformità alla direttiva CEE 90/384.
  • Elevata capacità di memorizzazione e gestione dati.
  • Display alfanumerico retroilluminato.
  • Cofanatura in ABS di elegante design.
  • Possibilità di selezione tra 6 lingue diverse.
  • Estrema modularità: applicando appositi accessori (supporti, colonne, staffe, ecc.) può essere collegato ad una vasta gamma di piattaforme  di pesatura, consentendo configurazioni estremamente funzionali.
  • Possibilità di collegamento a strumenti con massimo 6 celle di carico a 350W.
  • Possibilità di utilizzo anche in funzione contapezzi, alta risoluzione, Multirange.
  • Possibilità di funzionamento con batteria interna ricaricabile.

 

Prestazioni: Il terminale gestisce nella versione standard i seguenti dati:

  • Data,ora.
  • Peso: lordo, tara autopesata o predeterminata, netto.
  • Tare multiple con gestione del blocco delle tare impostate e loro memorizzazione.
  • Azzeramento. Test. Codice generico 6 cifre. Progressivo di pesata.
  • Totalizzazione dei pesi lordo, tara, e netto ordinati per totale generale, parziale, codice merce e generico.
  • Codice merce associabile ad alfanumerico.
  • Trasmissione su due porte seriali (stampante, computer, display remoti, trasmissione radio, ecc.).
  • Stampa di dati alfanumerici e codici a barre.
  • Controllo peso predefinito con gestione visiva di “peso inferiore”, “peso superiore”, “peso in tolleranza”.
  • Pesatura in somma: consente di caricare progressivamente la bilancia acquisendo, ed eventualmente stampando, i pesi singolarmente, azzerando il display tra un carico e l’altro.
  • Funzione contapezzi: consente di gestire centinaia di pesi medi unitari codificati ed elaborare il numero di pezzi presenti sulla bilancia. Consente inoltre di verificare l’accuratezza del campione